Fiorello calpestaci pure

Che l’Italia sia un Paese strano lo sappiamo tutti. L’ultima è che se ti chiami Fiorello, sorpassi a destra con lo scooter e investi un poveraccio che attraversa sulle strisce, quasi ammazzandolo, l’opinione pubblica ti perdona, quasi ti santifica.

Dove sono finite tutte le stronzate sulla sicurezza stradale, dove è puntato l’indice che di solito si ferma sul pirata della strada? Forse sul pedone che ha osato mettersi sulla strada dello showman? Fin dove si può spingere il Fiorello di turno senza che nessuno dica chiaro e tondo che ha torto marcio?

E pensiamo ancora che questo Paese possa salvarsi. Illusi, l’ignoranza ci divorerà.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...