Dopo

Image

 

Non che esista un rifugio
un luogo sicuro
dove attendere
aspettare
fermare il tempo
mentre tutto accade.
Per poi camminare sulle macerie.

Non che ci sia un poi
un domani
l’attesa di un’alba diversa.

Non che si possa cambiare
non oltre diventare
un po’ più
un po’ meno qualcosa.

Urlate quando sarà finita
scavate a mani nude
non aspettate troppo.
Andate.

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...